Ambasciatori del marchio chic e-line

Turismo itinerante, 10/2020

"Il nuovo arredamento è stato implementato grazie ai suggerimenti dei clienti. La finitura smussata della panca nelle piante XL offre ancora più libertà di movimento, l’illuminazione LED a pavimento è stata ottimizzata, la macchina del caffè a capsule nel pensile ora è dotata di sistema di estrazione verso il basso e l’anta dell’armadio guardaroba nel modello I 51 LE è stata ridisegnata." 

Sibylle Werner-Nagl und Steffen Nagl

Carthago chic e-line Markenbotschafter Sibylle Werner-Nagl und Steffen Nagl

Clienti Carthago e ambasciatori del marchio

“L'abitacolo dello chic e-line è semplicemente perfetto per noi. La generosa altezza e l'ampiezza dell'area del gruppo sedute ci da un senso di libertà. Viviamo la stessa libertà anche grazie al grande volume del serbatoio e alle generose capacità della batteria - ci fermiamo dove più ci piace. Lo chic e-line è proprio il nostro autocaravan dei sogni”.

Plein Air Market 10/2019

Costruito sulla meccanica Mercedes, questo motorhome impone la sua presenza per le dimensioni ma anche per le linee particolari, candidandosi a diventare uno dei veicoli più ambiti della stagione 2020. Si rinnova il Carthago e-line, una delle icone del mercato nel nuovo millennio e certamente il motorhome più rappresentativo della casa tedesca.

Vita in Camper 11/2019 - chic e-line I 51QB

Tra le nuove soluzioni estetiche che hanno interessato la serie e-line, e impossibile non notare il bellissimo soffitto che campeggia sopra la dinette a che cela il letto basculante e integra la strumentazione in stile nautico. Per non parlare della cucina con il piano di lavoro in pietra sintetica dalle forme sinuose o della spettacolare camera da letto con il soffitto che integra il sistema di pensili. E se gli argomenti relativi aal design non vi sembrano sufficienti per convincervi della bonta di questo prodotto, vi invitiamo a indagare sulla struttura costruttiva di scocca e mobilio, robusto e a prova di infiltrazioni, dell'autonomia che vede un serbatoio dell'acqua da 235 litri, del riscaldamento con termoconvettori, dell'intelligente sistema di ripostigli con la ormai celebre botola/cantinetta accessibile dall'ingresso, dei gavoni passanti sotto al pavimento e del grande vano garage , cosi curato nel dettaglio che vi sembrera un peccato utilizzarlo per caricarci moto o bici.