Cronistoria

Cronistoria dell'azienda

2016

Carthago stupisce con il nuovo "campione di spazio": il c-tourer I "epic" 144 LE: Con la parete scorrevole verso la zona doccia, Carthago è in grado di offrire veri e propri letti singoli, un bagno spazioso e un gruppo generoso sedute a L in un autocaravan integrale di soli sette metri di lunghezza. Una soluzione per la quale è in corso una richiesta di brevetto. Al contempo, l'antesignano degli autocaravan dispone di una nuova generazione di mobilio. chic c-line I e c-tourer T sono eletti autocaravan dell'anno, e a questi risultati si aggiungono tre ulteriori posti sul podio: il marchio di categoria Premium Carthago raggiunge un risultato da sogno. Carthago riceve lo "European Innovation Award" per il suo innovativo sistema di protezione antifulmini. Carthago, nei suoi due stabilimenti ha oltre 900 collaboratori.

2015

Carthago presenta la nuova generazione di chic e-line e chic s-plus. Un nuovo accattivante design v-face, un retro sportivo e muscoloso e altre novità. Il c-tourer si veste di un nuovo volto. Il modello di punta del marchio numero uno in Europa nella categoria Premium per gli autocaravan integrali è ancora una volta il Carthago highliner. Con cinque posizioni sul podio, Carthago è il marchio Premium di maggiore successo nella scelta dell'autocaravan dell'anno. Il Carthago highliner diventa vincitore totale nel "König Kunde Praxistest" Il marchio consociato Malibu, con autocaravan semintegrali e integrali presenta un assortimento più che mai completo. Al Caravan Salon di Düsseldorf Malibu ha ricevuto il premio "Goldenes Reisemobil" (Autocaravan d'oro) dalla rivista specializzata tedesca Auto Bild Reisemobil.

2014

Quest'anno, la serie chic degli integrali festeggia i primi 10 anni. Per l'occasione viene presentato il tutto fare chic c-line di seconda generazione con un nuovo design "v-face" con mascherina frontale d'impatto.

E non passa inosservato neppure il c-tourer sport, presentato per la prima volta al Caravan Salon, che si manifesta come punto d'incontro tra una tecnologia di prima classe e un prezzo estremamente interessante, affermandosi così come primo gradino di passaggio alla classe Premium dei degli autocaravan integrali.

Per la prima volta viene presentato il marchio consociato malibu con un proprio stand presso il Caravan Salon, che presenta svariate opzioni di piante per l'apprezzato furgone da campeggio.

2013

Carthago approda nel nuovo anno con vigore. Il nuovo c-tourer I super-lightweight diventa un punto di riferimento per gli integrati di qualità. Carthago ha ridotto il peso di ulteriori 100 kg. Con due modelli speciali prodotti in esclusiva, Carthago festeggia i 33° anniversario della fondazione. Prima azienda nel settore, Carthago ha ricevuto il certificato TÜV per autocaravan senza legno. “Senza legno o prodotti del legno”: in questo modo il TÜV Süd certifica senza rischio di fraintendimenti gli autocaravan Carthago. I periti dell’Ente di controllo hanno ispezionato attentamente in tutti gli stabilimenti la produzione e le strutture di tutte le serie di autocaravan.
Il trasloco dell’azienda nella nuova sede di Aulendorf è perfettamente puntuale. Già nel dicembre 2012 si sono trasferiti l’area espositiva, il Service Center e la produzione. Gli uffici amministrativi seguiranno all’inizio del mese di febbraio 2013.

2012

Tutti i modelli, da c-tourer a Chic c-line, da Chic e-line/s-plus all‘highliner fino al liner de luxe, sono stati valutati dal punto di visivamente e tecnicamente. Con Chic e-line nelle versioni Yachting e Linerclass si osserva una nuova linea di autocaravan che non può negare la propria origine nel Liner e che nasconde ancora più autarchia e spazio nelle stive.
Dopo la prima vangata nel novembre del 2011, nel corso del 2012 i lavori di costruzione della nuova sede di Aulendorf sono andati avanti rapidamente. Su 100.000 metri quadrati è nato il nuovo mondo Carthago, apprezzato in zona come Carthago-City, che sostituirà entrambi gli stabilimenti di Ravensburg e Schmalegg a partire dal 2013.
Sulla nuova struttura, che comprende la produzione delle serie di prestigio liner de luxe, highliner, chic e-line e chic s-plus e un’infrastruttura completamente rivisitata per i clienti, Carthago investe 22 milioni di Euro. Sono compresi anche un’esposizione die veicoli, un moderno Service Center e un vasto numero di piazzole per i clienti.
Il numero di collaboratori è ancora aumentato. Attualmente Carthago conta oltre 800 dipendenti.

2011

La storia di successo continua. Già all'inizio del 2011 Carthago pone un'altra pietra miliare: il 1.500esimo veicolo Chic c-line lascia lo stabilimento di produzione. Il 31/01/2011 il veicolo viene consegnato ai fortunati proprietari. Dal suo lancio sul mercato, la Chic c-line ha riscosso un formidabile successo sul mercato europeo degli autocaravan. La sua domanda è in continua crescita. Per fare seguito agli ordinativi, nel maggio del 2011 verrà messa in servizio un'ulteriore catena di montaggio nello stabilimento di Odranci in Slovenia. Da quest'anno Carthago produrrà i propri autocaravan in quattro stabilimenti.
Cresce anche il numero di collaboratori del Carthago Group. All'inizio del 2011 l'impresa contava 630 collaboratrici e collaboratori in tre sedi.

2009

Carthago è uno dei produttori di maggior successo delle categorie medio-alta fino categoria superiore. Al Caravan Salon 2009, è stata raggiunta la migliore performance di vendita nei  30 anni di vita della società.  La storia dei successi continua, la gamma dei prodotti trova un consenso eccezionale sui mercati europei. La famiglia Chic cresce grazie a nuove piante, lo chic e-line presenta un nuovo design anteriore e numerosi ulteriori sviluppi tecnici, lo Chic high-line viene presentato come una linea a se stante. Per la prima volta è disponibile il nuovo Liner su telaio Bus MAN. Già a partire dal CMT all’inizio del 2009 è stato presentato lo Chic c-line in versione profilato. La famiglia Chic è cresciuta verso l’alto con la linea ammiraglia high-line, che grazie alla sua tecnologia superiore si va ad inserire nella categoria Premium.                  
Contemporaneamente viene presentato il nuovo Liner su Iveco Daily 65. Con ciò Carthago dimostra cosa è possibilenella categoria superiore dei veicoli. Na ulteriore pietra miliare nella storia dei successi Carthago.

2008

Al Caravan Salon 2008 viene presentata la nuova gamma Chic c-line. Da ora in poi Carthago entra con una nuova ascia di prezzi nella categoria europea dei veicoli entro i 3500 kg.  
L’andamento positivo dei modelli Carthago nelle „scelte dei lettori Promobil“ - un Carthago è stato eletto il vincitore della sua categoria e la gamma Chic è la serie di maggior successo della classe medio-alta – conferma la stima di cui godono  i  prodotti tra i clienti.
 Carthago sta quindi crescendo ed il numero dei dipendenti aumenta a più di 300.        
Ancora nel 2008 viene costruito un nuovo stabilimento in slovenia con una superficie di più di 50.000 mq. Carthago dispone così di 3 stabilimenti. Già nell’agosto 2008 viene prodotto il primo Chic c-line integrale nello stabilimento in Slovenia.

2007

260 dipendenti producono nei due impianti a Schmalegg e Ravensburg più di 1.000 veicoli l'anno. La rete dei concessionari è in fase di espansione anche per  offrire un servizio eccellente e capillare.
Puntualmente alla partenza della nuova stagione commerciale 2008 Carthago presenta al Caravansalon Dussedorf la nuova linea di interni DESIGNA. Il nuovo design Yacht diventerà subito dopo la sua presentazione un nuovo stile guida per il settore degli autocaravan..

2006

Carthago lancia una imponente offensiva con i suoi modelli.. Due veicoli completamente sviluppati ex novo: il nuovo Opus ed il nuovo M-Liner. Anche i modelli Chic e Mondial vengono presentati rielaborati al Caravan Salon  a Dusseldorf.  
La gamma Chic è disponibile da ora in poi  su tre nuovi telai: il Fiat Ducato Alko, il Mercedes Benz Sprinter con telaio ribassato Alko e  l’Iveco Daily con trazione posteriore.

2005

Conseguentemente al successo fantastico dei modelli della gamma Chic al Caravan Salon di Dusseldorf del 2004, per poter soddisfare le sempre più numerose richieste di nostri clienti, il direttore generale Karl Heinz Schuler decise di aumentare la capacità produttiva del’azienda. Nel giro di pochi mesi sorgeva così a Deisenfang, una delle zone industriali di Ravensburg, con una superficie superiore a 5000m², lo stabilimento n° 2 per la produzione degli Chic. I primi modelli uscivano quindi dal nuovo stabilimento già nel mese di luglio.

2004

Carthago da lavoro a 110 dipendenti. La gamma Chic viene completata con un motorhome, la linea dell’Opus viene ridisegnata completamente. Al Caravan Salon di Dusseldorf viene presentato il nuovo Mega-Liner. Karl-Heinz Schuler festeggia dal 18 al 20 giugno sui piazzali dell’azienda a Schmalegg Ravensburg, con clienti, partners commerciali e amici i 25 anni dalla creazione dl marchio.

2003

Rielaborazione completa della serie M-Liner. Presentazione del Chic T al Caravan Salon Düsseldorf.

2002

Lancio della serie Chic mansardata su base Mercedes Benz Sprinter. Più tardi anche su Fiat Ducato con telaio Alko ribassato.

2001

Cessazione della produzione di automezzi su base Volkswagen. Concentrazione su automezzi di alta qualità su base Mercedes Benz Sprinter/Iveco.

2000

Dislocazione della produzione Malibu in uno stabilimento separato con ca. 2000 m² di area di produzione, 100 dipendenti. Oltre 30 milioni di fatturato. Produzione annua 550 automezzi.

1999

Presentazione della serie integrata, denominata M-Liner, su base Mercedes Benz Sprinter ed Iveco Daily  

1998

Facelifting della serie Mondial su Mercedes. 7 diverse piante. La filosofia carthago della qualità al centro della sua "marcia trionfale ".Presentazione del malibu champ come clou dopo 5000 automezzi prodotti su base Volkswagen

1997

Costruzione di un nuovo capannone di produzione a Schmalegg. L’intera area di produzione, esposizione ed amministrazione è ora di oltre ca. 5000 m² su 11,000 m² di terreno.

1996

Presentazione dei modelli Alko Ethos su base Fiat e Mondial su base Mercedes.

1994

50 Collaboratori

1993

Presentazione Abakus; il primo mansardato nella gamma carthago

1991

Presentazione del Malibu su Volkswagen T4

1990

Carthago può definirsi il "2. maggior carrozziere di furgoni d’Europa su veicoli base Volkswagen".

1989

Espansione dei capannoni di produzione su 2400 m².

1987

Trasferimento nel quartiere Schmalegg in un capannone di nuova costruzione da 900 m.

1986

10 Collaboratori

1985

Specializzazione in sovrastrutture per bus. Fondazione di una S.r.l. Il Malibu Hit inizia la marcia trionfale.

1982

3 collaboratori

1981

Trasferimento in un’officina di 200 m² in Wangener Str. 163, Ravensburg.

01.07.1979

Fondazione della "carthago" da parte del Signor Karl-Heinz Schuler. Sovrastrutture personalizzate di tutti i veicoli base secondo le richieste del cliente.